Prodigium: presentazioni e altro

Eccoci qua, con lo splendido inizio di una settimana all’insegna di scioperi, caos e strade invase da un esercito di lamiere.
Ma resistiamo stoici, noi ultimi della razza umana, che dobbiamo fare?
Presentazioni, per esempio. La prossima sarà a Grosseto, domenica 16 novembre alle ore 16.30, alla Libreria Mondadori. Modera l’incontro uno scrittore grossetano, Edoardo Marzocchi, autore del libro “Fuori Corso”.
Sempre dalla penna di Edoardo Marzocchi, vi segnalo l’articolo su MaremmaMagazine.
A Roma l’appuntamento è fissato per il 13 dicembre, ma vi farò sapere più in là se ci saranno slittamenti.

Sul versante Prodigium, vi segnalo la pseudo-recensione di Valberici, che mi è piaciuta molto.
L’ho definita pseudo-recensione perché non si incentra sulla trama, sui personaggi, criticando qualche passaggio o evidenziando quelli che meglio funzionano, ma si focalizza sulla sensazione che il libro gli ha trasmesso  a fine lettura (per me, come sapete, questo è ciò che più conta).
Nel frattempo abbiamo anche la confessione di un personaggio di Prodigium, di nome Lady Naeel. Un outing molto particolare, come deve essere per una signora atipica che indossa pelliccia bianca, rossetto rosso e smalto viola.
That’s all,
Buona lettura!

7 Comments

  1. Sì, alla fin fine quello che conta veramente è proprio ciò che trasmette il libro.
    Inutile scrivere in modo impeccabile e non lasciare la minima traccia in chi legge.
    Ci sono libri "perfetti" che si dimenticano subito. 😉

  2. Ahimè la mia rece sarà un pò più classica 😛
    Arriverà presto, salute e lavoro permettendo (Fra,adesso non tirarmela per favore!!!)

  3. Valbe: sono partito con la coscienza che la scrittura si impara strada facendo. C'è chi ci riesce in due anni, chi in dieci. Seguendo i giusti consigli, cercando di comprendere i propri errori e di migliorarsi poco a poco.
    Proprio per questo, non pretendo che Prodigium sia impeccabile. Pretendo che sia migliore del precedente e inferiore a quello successivo.
    E' un'utopia? Chissà, spero di no.

    Mirtilla: attenta, i miei accidenti sono retroattivi! :p (scherzo)

  4. Fra, ma la Fnac ha un conto in sospeso con Asengard? Perchè non riesco a trovare nemmeno uno dei libri pubblicati da loro.
    Incluso naturalmente Prodigium.

    Ma SGRUNT!

    Fab

  5. Ciao Fab,
    che io sappia Asengard non è distribuita nel circuito FNAC. Sorry 😉

    Francesco

  6. sappi che sto schierando il mio esercito di avvocati per denunciarti.
    il motivo?
    oh nulla… solo che mi hai disegnato come una pecorella, e che adsso tutti i tuoi fans vengono da me a dirmi "oh dolce Naeel, pensavamo fossi una tipa tosta, invece sei una cattivona di seconda classe". tu mi conosci falco quindi sai che adesso porto un diavolo per capello. non farti vedere né sentire per i prossimi 15 anni.


    addirittura si mettono in dubbio le mie capacità di sopravvivenza e VENDETTA!!!!!!!!!
    AAAARGGHHH

    ti odio

  7. ahaahh!

    Ok, devo pensare a una fine più dolorosa per Lady Naeel in P2. 🙂

    Fra

Lascia un Commento sull'articolo: