Ritorno dalle ferie

Quest’anno per me ferie in luglio, lavoro ad agosto. Tornato da New York, sono ripartito per Helsinki, sempre per motivi lavorativi. Beh, la Finlandia d’estate è decisamente più godibile dell’inverno. Giornate lunghe, sole fino alle 23. Temperature piacevoli, che si aggirano sui 20 gradi il giorno, 16 la sera. Insomma, Helsinki cambia totalmente faccia, senza il freddo e il buio perenne dell’inverno.
Tornato a lavoro, tornato a scrivere. Ultima revisione di Prodigium 2, prima stesura di un libro autoconclusivo che sarà pubblicato, probabilmente, l’estate prossima.
Infine, tempo di programmazione delle prossime presentazioni. Ancora non ho i dettagli precisi, ma farò una tappa in Liguria (Savona) a settembre, mentre a Ottobre sarò in Campania (Napoli) e Toscana (Massa Marittima).
Vi farò sapere presto 😉
Buona domenica.

12 Comments

  1. 20 gradi!? Fantastico! Io continuo a sentire la mancanza dei 15 di Londra…anyway, bentornato!Quando pensi che potremo leggere Prodigium 2?Sono curiosa di sapere cosa succede…

  2. Francesco… sei… diventato… così… palloso.
    uffaaaa che noia
    perchè non ci divertiamo più come un tempo?

Lascia un Commento sull'articolo: