Fine e partenza

Giorni di silenzio, perché ero alle prese con le ultime battute di Nemesis, chiuso oggi e in stampa nei prossimi giorni. Come sapete, il 7 ottobre in libreria.
Un lavoro lungo, una gestazione di 4-5 mesi, una stesura più volte ripresa, per un totale di un anno e mezzo di lavoro. Quasi due. Così, giusto due numeri perché, visto che le pubblicazioni sono finite tutte nel 2010, non si creda che sia una cosa fatta in 2 settimane. Tutt’altro.
Ah, rispondo a una domanda che mi è stata fatta spesso questi giorni (e avete pure ragione): Nemesis è stato concepito come un libro autoconclusivo. Quindi, quella che leggerete sarà una storia con un inzio e una fine. Sì, “fine” sempre come la concepisco io, perché per molti il “the end” deve essere per forza la strage completa dei cattivi e il “vissero felici e contenti” dei buoni.
Stop, qui mi fermo. Era solo per dirvi che non sarà una trilogia. Anche se, come sempre, non è detto che un giorno decida di farne un seguito. Mentre per alcuni libri (come Estasia) non ho più altro da dire, nel caso di Nemesis ho diverse idee in testa. Vedremo.
Ah, poi. Again, un concorso, più ricco dei precedenti ma di uguale grado di difficoltà, stavolta anticipato alle 22 di sera perché siete un’orda di bradipi che crolla allo scoccare della mezzanotte. Ma vi dirò più in là.
Per il resto, la prossima settimana mi sentirete poco. Da lunedì a venerdì a Helsinki, per motivi di lavoro, stavolta con una simpatica gira fuori porta per visitare una fabbrica Nokia. Meno male, qualcosa di nuovo. Come sempre, lascerò qualche aggiornamento su Twitter e Facebook per le mie consuete disavventure finlandesi (e, ovviamente, le immancabili puntate culinarie :p).

4 Comments

  1. Francesco F. parla di puntate culinarie, Francesco R. compiange le renne… Francesco F., mica mangerai questi poveri animali, vero ;)?
    Battute a parte, il tempo di stesura di un libro è relativo, purché alla fine il risultato meriti. Certo, meglio evitare tempi d’attesa come ha fatto King con la serie della Torre Nera (più di venti anni per finirla); ogni cosa però necessita del suo tempo per giungere a maturazione;)

  2. In bocca al lupo per la prossima uscita di Nemesis che come al solito non vedo l'ora di leggere, ma questa volta non corro a ordinare e lo prendo a fine ottobre così mi fai l'immancabile dedica :))Buon viaggio e non lavorare troppo!! 😉

Lascia un Commento sull'articolo: