Un regalo inaspettato…

Allora, iniziamo il post con un mega ringraziamento a Dilhani, per questo splendido disegno che mi ha inviato ispirato al Mondo della Parvenza, in particolare ai due personaggi Pides e Malaika. Notare, fatto puramente casuale (ehehe) che  Malaika è una ragazzina di colore…

Grazie infinite, è la prima volta che ricevo un disegno, e mi fa strano 🙂 (a parte Mario ovvio :))

Oggi sono tornato a Grosseto, con un regalino per il nipotino. Un completino molto maremmano: salopette con camicetta abbinata, cappellino alla pescatora e un giochino. Insomma, sono proprio curioso di vedere Filippo vestito un po’ campagnolo. Ho assistito al bagnetto, il piccolo pare molto contento di lavarsi e tira fuori la lingua ogni volta che l’acqua gli arriva addosso (ma non chiedetemi perché). Allora, premetto che io mi sento deficiente a fare le faccine e la voce da eunuco, capitemi, con Virgola sono abituato a suoni più gutturali. Insomma, un po’ mi sono snaturato, ma sono riuscito a scucirli un sorriso. O forse era un modo gentile per mandarmi a quel paese, o forse aveva capito che era l’unico mezzo perché mi togliessi dai piedi. In effetti mi guardava un po’ strano, e io cercavo di fare sorrisetti e faccette idiote. Uhm… devo un po’ migliorare da questo punto di vista, ok. Quindi ‘ho preso un po’ in braccio, ma appena mia sorella mi ha detto che ha ancora un buco in cranio mi è presa male. No, aspettate, non ha un vero buco in cranio. Cioè, pare sia normale che ci sia un punto aperto che poi si indurisce. O si chiude. Bah, spero abbiate capito cosa intendo, io non molto ma ho preferito non indagare 🙂
A domani per gli auguri (odio farli prima).

26 Comments

  1. complimenti a dilhani per il disegno 🙂

    il “buco” si chiama volgarmente fontanella ed è una cosa normalissima, tranne se resta aperta per far prendere aria al cervello. ma, se non ha ripreso dallo zio, questo non accadrà.

    poi riguardo le faccine idiote… vabè dai me la risparmio… è Pasqua!

    invece quella sulla voce da eunuco no, quella non me la risparmio. voglio dire, la tua voce è già fastidiosamente acuta, ecco perchè il piccolo filippo s’innervosisce.

    ahahahhahahh

  2. allora sulla fontanella hai ragione. Ma è impossibile da ricordare, mi dà l’idea che sia incontinente.

    ah, sì ho una voce di cacca, su questo concordo. Chiediti perché scrivo e non canto infatti 😀

  3. magari hai un ottimo falsetto. dovresti provare 😉

    allora siccoe sei permaloso tesoruccio, facciamo così: dividiamo il mondo in buoni (quelli con la voce tendente all’acuto) e cattivi (voce tendente al grave)

    SONDAGGINO

    E TU DI CHE VOCE SEI?

    ahahhahah aiiiuttoooooo mi banna

  4. No, bannare non dà piacere. Quando inventeranno una tortura virtuale avvertitemi.

    PS: sì sono un super permaloso, ok? 😀

  5. Ma perchè a te viene bene?? Guarda a me, una volta caricato trasforma Pides in un ammasso di simpaticissimi quadratini ARGH! 🙁


  6. Quando ci metti un’altra fotina con Filippo?

    Anche a me l’idea della fontanella non piace, mi sa di putto alla fontana!!

  7. … Fra… io della “fontanella” lo sapevo fin da quando avevo 6 anni XD Comunque se vuoi quando ci vediamo ti do qualche consiglio su come accattivarti il nipote… uno è quello di ricoprirlo di regali ^^ comunque complimenti a Dilhani per il disegno 😛

    X-Bye

  8. La cosa impressionante è quando vedi la fontanella che pulsa… ti sembra di avere un alieno tra le braccia!

    Buona Pa….

  9. FALCO:Credo che sia tuo nipote a strappare un sorriso a te,non il contrario…e`sempre cosi`…e`la magia dei bimbi!

    La fontanella si chiudera`…anche perche`l’acqua e`un bene raro.

    DILHANI : Ti rinnovo i complimenti e i suggerimenti per rendere meno poroso il risultato,…ma tanto li sai!

    NAEEL : ahime`faccio parte delle voci acute…

    V.D.Tela : Piaciuta la sorpresa mms?

  10. Approfitto, per auguarare a te e a tutti i tuoi numerosi lettori un felice e sereno momento di pace e tranquillità.

    Con affetto

    R.L.

  11. mare: bugiardo! non hai la voce acuta, direi piuttosto registro di gola-petto. francesco invece gola -testa (te lo immagini quando urla? oddio scene d’isteria!)

    ufff, scherzavo, falco, scherzavo!

    concordo sul fatto c he sono i bimbi a farci sorridere e non il contrario, anzi sono convinta che gli adulti siano davvero fastidiosi per i bimbi (sennò non si spiega il successone di winnie the pooh)

    the voice: non è che oggi siano andate meglio le prove, però ho pensato davvero a “chi sai tu” nel momento del parto e le urla sono venute benissimo! 🙂

    baci a tutti

  12. hai una bella voce infatti mare!

    ma il do di petto è un metro valutativo del tono, insomma la nota che emetti con più naturalezza. il registro invece dipende dal risonatore che usi. insomma immagina il corpo come uno strumento musicale, ecco noi abbiamo diverse casse di risonanza, dalla pancia alla testa. prova a poggiare la mano sui vari risonatori petto, naso gola ecc… mentre emetti il suono di una vocale vedrai che in base a dove sposti il suono (toni bassi e toni alti) anche il punto di maggior risonanza si sposta.

    noiosa eh? ok

    mi ammaino!

  13. la bocca dovresti cercare di tenerla sempre aperta nell’emissione altrimenti lavori il suono nella cavità boccale, comunque sì, è vero le note alte si servono dei risonatori alti (guarda caso!) perciò dico che tu mi sembri un petto-gola.

    non sei d’accordo fratellì?

  14. Mi ci sto avvicinando ora a questo mondo, della bocca lo so, era solo per individuarle.Sapessi che palle tenere sta bocca aperta..io che amo bofonchiare!!!!

  15. la voce è un prolungamento del corpo, una voce sgradevole su un bel corpo è assolutamente inutile (es. paola perego, ilaria d’amico ecc..) è ovvio che i maschietti non saranno d’accordo con me, ma l’ho già detto con cosa ragionano i maschietti, vero? 😉

    danny dopo aver scassato tutto il resto, adesso vuoi passare ai timpani? oh cielo!

    eddai su, fallo se lo devi fare questo urlo, ma che si senta fin qui!

  16. Beelo il disegno, complimenti Dilhani… e carino anche il completino alla campagnola… ^^

    Per quanto riguarda le faccine idiote e la vocina… bè, credo che i bambini si augurano di non invecchiare mai, se quello è il risultato della crescita… 😛

  17. ti auguriamo di trovare nell’uovo pasquale ciò che + desideri. ti vogliamo bene. annagrazia e daniela

  18. poi ti spieghiamo a voce e dettagliatamente cosa sono i bambini………..ahahahahaha…un consiglio non fare mai e poi mai la vocina stupida al pargolo….tipo quelle che fai a virgola! D&AG

  19. I regali inaspettati sono sempre i piu’ graditi. Mostrare come fai tu, il piacere delle picole cose, della famiglia, del nipotino, non dimostra debolezza o cretinisia (passami il termine) senmmai sensibilita’ e il credere in valori basilari, che stiamo (temo) dimenticando, o peggio ancora ne abbiamo paura.

    Piacevole Blog, un saluto e buona giornata, Giano

Lascia un Commento sull'articolo: