Premio Curcio per le attività creative

Prima di parlarvi dell’oggetto del post, vi suggerisco una breve lettura tratta da repubblica.it.
Come sapete, adoro i libri di Hosseini. Li ho trovati di una crudezza e realismo disarmanti. Ma come sempre, il divario tra il mondo reale e quello immaginario è sempre devastante.

Veniamo a noi, il Premio Curcio per le Attività Creative, a cui parteciperò giovedì prossimo 17 gennaio, nella splendida cornice dell’Ara Pacis, Roma. Purtroppo anticipo che l’evento non è aperto a tutti, ma solo sotto invito. Saranno presenti personaggi dello spettacolo, della cultura e del comune di Roma. Come sempre, dettaglierò al mio ritorno ;).
Ma andiamo con ordine, cosa è questo Premio Curcio? Un’ottima iniziativa promossa dalla mia casa editrice, trovate il bando e ogni dettaglio sulla pagina di Scuola ER. Sono molto felice che Estasia sia stato scelto come tema portante del concorso.
Per me sarà una bella giornata, ne sono sicuro. Adoro stare insieme ai ragazzi e sono davvero curioso di scoprire cosa avranno inventato i ragazzi sui personaggi e sul mondo di Estasia. Verrà anche Mario, ovviamente, per la parte delle immagini.

Vi farò sapere, per il resto cerco di rimettermi che ancora non sono al massimo.

11 Comments

  1. Ciao a tutti, vi scrivo in una piovosa giornata romana, dalla redazione di Voyager…e qui la nebbia frenesia non esiste affatto…buona serata

    Ciuao

    Mario

  2. in bocca al lupo e divertiti….peccato io sia un tantino grandicella!…uhm però…mondo dello spettacolo….politici….uhm…vedi un pò se c’è qualcuno da conoscere o da coltivare, magari in un locale…vabbè lasciamo perdere non vado oltre eheheh…e che mi sono stancata di lavorare! baciuz daniela

Lascia un Commento sull'articolo: