Nuova ristampa per Prodigium

———————————

Momento di Gaudio:

Leggete la news sul blog di Asengard Edizioni.

Altra ristampa per Prodigium I Figli degli Elementi, a distanza di un mese dalla precedente. Il che mi rende felice, ovviamente.

Prodigium L’Acropoli delle Ombre è al 52esimo posto nella classifica fantasy di IBS. La posizione mi sorprende, vi dico la verità, dato che i “compagni” sono editori come Mondadori, Nord, Fazi, Piemme ecc… che hanno una forza di promozione che non è minimamente paragonabile a quella di Asengard. E anche perché di autori italiani ne vedo pochi in lista.

Fine Momento di Gaudio

—————————————-

Segnalazioni a bullet:

1. Sono in ansia per la fine di Lost. Ok, ho dato una sbirciatina a qualche piccolo spoiler e la cosa non mi piace affatto. Vedremo stasera

2. Ricordate l’intervista per Radio RCDC/Mompracem la trovate QUI. il podcast iTunes QUI.

3. Sabato prossimo ore 17 sono a Latina, in occasione dell’evento Libri da Scoprire. EVENTO FACEBOOK. Latina e dintorni, ci siete?

10 Comments

  1. Elena ha commentato su facebook io i complimenti te li faccio qui. bravo, anzi bravi, sia tu che Edo.
    adesso…
    che ne dici di pagarmi le royalties per l’uso del mio personaggio?
    e non proporre il solito pagamento in natura, non me ne faccio nulla del tuo ascetismo!

  2. Bravo Francesco, ottimo risultato. Una curiosità, se possibile, ma quant’è il numero di copie per ristampa? E’ una domanda da non addetto ai lavori, ma la cifra s’aggira su qualche migliaia di volumi?
    (ora faccio inviperire Naeel 😉 ) Non cadere in certi gangi: non devi nulla a nessuno, è tutta farina del tuo sacco e il meritato compenso è solo tuo 🙂
    Macché ascetismo, dall’alto della sua esperienza, Francesco può solo insegnare 🙂

    Capitolo Lost. Non ci contare troppo: l’avevo detto che a mettere troppa carne al fuoco e a intrecciare in quella maniera o veniva fuori il colpo di genio o si perdeva il buon lavoro fatto finora.

  3. Thanks Ohd. Non ne ho la più pallida idea, ho riportato la news dal sito dell’editore ma devo ancora sentirlo. Non è un dato standard, dipende da quante richieste ha avuto dai distributori.
    Per lost… beh, fra un’oretta o due avrò le mie risposte (oppure no) 🙂

  4. Ho capito, Francesco. Credevo che l’editore mandasse all’autore un resoconto con il numero di copie stampato e successivamente quello delle copie vendute.

  5. @Ohdrein – Magari! Per contratto avviene una volta all’anno. Che poi si possa sapere qualche numero un po’ prima, è un altro paio di maniche 🙂
    Fra l’altro, quando c’è una ristampa non vuol dire che tutte le copie dell’edizione precedente siano state vendute, ma che ci sono richieste da altre librerie e il distributore è a secco. (a spanne, un buon 20% di media sta sugli scaffali delle librerie, numero che si riduce col passare del tempo. Discorso complesso, perché la % si abbassa in relazione alla data di uscita il libro, nel caso di P1 quasi due anni. Chi voleva fare le rese le ha già fatte, oppure tutto è stato venduto)

  6. complimenti per la ristampa e per la classifica Francesco. sei grande!!te lo meriti.continua così…dai che arrivi tra i primi 10 😉

Lascia un Commento sull'articolo: