Cronin, Game of Thrones, Freaks!

Buon martedì, gente.

Aggiornamento rapido: su Madonnatribe, trovate i 4 vincitori del concorso Mad for Madonna, sono felice che siano arrivate centinaia di adesioni.

Poi. Justin Cronin, il Passaggio. Sono partito prevenuto su questo libro. E in negativo. Primo: un malloppo troppo grosso, quasi 900 pagine. Di solito tendo a evitarli come la peste. Secondo: copertina alquanto orribile. Terzo: strillo dello zio King, che mi sapeva molto di sola.

Invece, arrivato quasi alla metà del volume, mi ricredo su tutta la linea. Capisco anche l’endorsement di King, in effetti noto alcuni punti in contatto come la struttura corale dell’opera e la cura nell’introspezione dei personaggi. Spero che i due autori non si somiglino anche per i finali poco azzeccati. Vi dirò a lettura ultimata, per adesso questo romanzo distopico mi sta prendendo: si legge d’un fiato, non scende nello splatter alla Resident Evil, funziona alla grande. Ci siamo, finalmente una bella lettura.

Poi. Game of Thrones. Ho visto le prime due puntate della serie, e sono partito prevenuto. In negativo 🙂

Ovvio, il rischio di paragonare la serie con i libri è troppo forte, difficile non riuscirci. La prima puntata ha dei momenti di noia mortale, durante i quali mi sono trovato con la palpebra mezza abbassata.  Manca quasi del tutto il respiro epico di Martin, e molti personaggi non mi convincono. Tutti tranne il Folletto, che invece buca lo schermo. Il secondo episodio è nettamente migliore, ma anche in questo caso mi ha lasciato perplesso più di una volta. Ripeto, non tanto per la sceneggiatura, quando per alcune scelte di regia, una fotografia un po’ scadente e alcuni personaggi che restano piuttosto anonimi. Vediamo come procede.

Infine, Freaks!. Sono partito prevenuto, vi avverto :). In positivo, stavolta, perché Freaks! è una miniserie tutta italiana con una caratteristica originale: è distribuita via Youtube. Ho visto solo la prima puntata, che è mi è parsa un po’ confusa, ma anche molto promettente (sempre se non si rivela una scopiazzatura di Misfits). Curioso di sapere come procede, ma approvo a pieni voti il progetto per come è stato concepito.

8 Comments

  1. A me anche la seconda puntata di Freaks! è piaciuta, e non conoscendo Misfits non so dire se sia copiata o no. Vediti anche Mortal Kombat: Legacy, anche questa è una web-serie su Youtube, fatta davvero bene. Ok sono di parte amo Mortal Kombat XD

    X-Bye

  2. Dopo due giorni di “festeggiamenti” devo ottimizzare le risorse…quindi uso lo stesso commento su più blog:

    Chissà se il finale sarà “debole” come quelli kinghiani? Beh, io l’ho già letto e ti posso dire che…….. 😛

    Comunque al giorno d’oggi non ci sono più i Cronin di una volta… 😉

  3. Uhm Cronin l’ho visto un paio di giorni fa in libreria…non l’ho preso solo perchè ho altri 6 o 7 libri da leggere (Di cui 5 solo di King appunto, e due di questi sono più malloppi di questo che stai leggendo: The Dome e IT) non avevo affatto intenzione di aumentare il numero. Però ho letto una o due recensioni, effettivamente dalla trama sembra che ci sia qualcosa de “L’ombra dello scorpione” ma non tendo a giudicare o a dare pareri se non prima leggo tutto.

  4. Si avevo capito, infatti dicevo, la seconda di Freaks! l’ho vista, ecc… ora mi vedo il terzo episodio 😛

    Comunque il personaggio che mi garba di più è la vampira… XD

    X-Bye

Lascia un Commento sull'articolo: