Gothica Contest: regole e modalità

Eccoci al contest, il cui vincitore si aggiudicherà una copia di “Gothica L’Angelo della Morte”. Al secondo classificato, invece, “Prodigium L’Acropoli delle Ombre”.

Ecco le semplici regole:

1. A mezzanotte di oggi, minuto più minuto meno, inizierà il concorso. Capirete che il contest è attivo perché il sito assumerà un colore “rosa shocking”. Un omaggio a Lady Naeel, che lei ovviamente apprezzerà. Quindi, verso mezzanotte, refreshate (f5) la pagina di tanto in tanto;

2. ricordatevi di loggarvi con il vostro account facebook, twitter oppure registratevi al sito;

3. Questo post si aggiornerà (sempre F5 per refreshare), in calce troverete delle semplici istruzioni per rispondere alla domanda

4. La risposta dovete fornirla nei commenti

Come vi dicevo, niente quiz o rompicapo. Una cosa semplice semplice.

BENVENUTI AL CONTEST!!!

Istruzioni:

Nascoste nelle pagine di questo sito, troverete 3 frasi che costituiscono l’incipit del libro “Gothica L’Angelo della Morte”.
Il vostro compito è quello di cercarle, quindi metterle in ordine per dare un senso compiuto al paragrafo.
Due sono facili facili, basta cercare nel sito. La terza… beh, sembra quasi invisibile a occhi nudo!!

Appena avete ricostruito l’incipit, postate subito nei commenti per aggiudicarvi il premio!

NOTA BENE:

Il Vincitore del primo premio NON deve rivelare l’ubicazione delle frasi ma solo dare la soluzione completa.

Se qualcuno ha già postato la soluzione, per aggiudicarsi il secondo premio occorre specificare le pagine dove sono stati lasciati i tre pezzi di frase (altrimenti basterebbe un copia incolla della soluzione del vincitore…)

Buona caccia al tesoro!

84 Comments

  1. che vuol dire che bisogna essere loggati con fb o twitter? uff quanto sei farraginoso. mi verrebbe voglia di chiamare Brunetta per dare una semlificata, oppure Calderoli.

    il rosa shocking diventerà rosso sangue se non vinco. sallo!

  2. oh avanti franceschino caro dimmi che diavolo significa loggarsi con fb, scusa non posso partecipare entrando direttamente dal tuo sito, com’è sempre stato?

  3. il senso del loggarsi con Facebook, twitter, account wordpress o, in mancanza, c’è il form sulla barra di destra.
    E che sono un po’ stanco di account fasulli, spam e anonimato.
    Tutto qua 😉

  4. ti odio, ma arriverà il giorno che lui verrà da te. l’angelo della morte!
    non è la risposta, è solo la mia dichiarazione d’amore per te.

  5. Sì, Andrea ha scovato una frase (anche se non l’ha riportata tutta).

    Diciamo che stava in una sezione che significa (wikipedia docet): è una parola latina che indica la “piazza”, il luogo centrale di ogni città romana, dove sorgevano i principali edifici pubblici, destinato a tenervi il mercato e trattarvi affari. Siccome tra gli edifici del Foro vi erano quelli (basiliche) dove si tenevano le udienze e si discutevano le cause davanti ai magistrati, si origina il significato moderno, giuridico, di “autorità competente per territorio”. Il forum si trovava quasi sempre all’incrocio delle due strade cittadine principali: il cardine e il decumano massimo.

  6. ahaha sì infatti… ma tranquillo, prometto di non dare la soluzione! ma ‘sti giochi mi piacciono troppo ;D

    mi è bastato vincere già Estasia tempo fa 😉

  7. TROVATA!!!

    Urla cupe rimbalzarono tra le mura delle case, echeggiando nei vicoli tortuosi del paese. «È giunto il giorno della Bestia!» Le ante delle finestre sbatterono, le porte si chiusero di botto seguite dal rumore di chiavistelli. «Il Demonio è arrivato!»
    Gemiti, lamenti e sospiri di disperazione. Litanie sommesse, preghiere.
    «È lui, l’Angelo della Morte!»
    Poi, fu solo silenzio.

  8. SECONDO INDIZIO:

    Una frase si trova in una sezione dal nome a me caro. La cito nei ringraziamenti dei libri, ha un piccolo cammeo in Prodigium. Viene definita in modo ignobile come: INTERPUNZIONE!
    Che crudeltà!

  9. «Gott ist tot!»
    «Gott ist tot!»
    Urla cupe rimbalzarono tra le mura delle case, echeggiando nei vicoli tortuosi.
    del paese. «È giunto il giorno della Bestia!» Le ante delle finestre sbatterono, le porte si chiusero di botto seguite dal rumore di chiavistelli. «Il Demonio
    è arrivato!»
    Gemiti, lamenti e sospiri di disperazione. Litanie sommesse, preghiere.
    «È lui, l’Angelo della Morte!»
    Poi, fu solo silenzio.

  10. mancvabo queste?
    «Gott ist tot!»
    «Gott ist tot!»
    Urla cupe rimbalzarono tra le mura delle case, echeggiando nei vicoli tortuosi
    del paese. «È giunto il giorno della Bestia!» Le ante delle finestre sbatterono, le porte si chiusero di botto seguite dal rumore di chiavistelli. «Il Demonio è arrivato!»
    Gemiti, lamenti e sospiri di disperazione. Litanie sommesse, preghiere.
    «È lui, l’Angelo della Morte!»

Lascia un Commento sull'articolo: