Celebration: Holiday!

Finally, holiday.

Domani parto per Milano, saranno due giorni intensi. Incontro con un editore, amici che non vedo da un po’ di tempo, concerto di Madonna.
Poi, giovedì prossimo, partenza per New York. Saranno praticamente più di cinque anni che mi ero ripromesso di visitare questa città, ma poi ho sempre optato per mete differenti, preferendo Cuba, Messico, Zanzibar, Spagna. Alla fine ho deciso: quest’anno andrò nella Big Apple. La prossima meta, invece, sarà la Scozia, anche se non so quando potrò andare.

Insomma, per due settimane ci sentiremo sporadicamente. Come sempre, potete seguire il mio twitter/status Facebook, anche perché martedì sera darò una piccola anticipazione di un progetto del 2010.

See ya’!

2 Comments

  1. Ti lascio un accessorio indispensabile per un viaggio simile.
    La mia invidia.

    E' chic, non impegna e fa anche il piede più piccolo.
    Il bello è che non aumenta nemmeno il peso dei bagagli sull'aereo…

    😛

  2. ho letto bene? hai detto SCOZIA????

    lo sai che se per andare in SCOZIA mi devi chiedere il permesso, vero? (oppure mi porti con te, ovvio!) 😉

    p.s. bello San Siro stracolmo di gente delirante, vero?

Lascia un Commento sull'articolo: