Deliria

Una cosa ben chiara: niente post sulla politica oggi. Se cercate uno spazio dove sfogare i fanatismi da stadio, sono sicuro che troverete tantissimi porti nella rete. Non so voi, ma io sono stanco. E’ troppo tempo che sento i soliti discorsi, le solite frasi, i soliti conti e percentuali. Il che implica di avvertire il peso degli anni sulle spalle, e questo amplifica la mia irritazione. Tanto che stasera ho preferito guardarmi X-factor che vedermi le solite faccione panzute in TV. E come hanno detto in quel programma "ogni artista è tale in quanto vive nel flebile filo della depressione". Ora mi è chiaro, non sono un artista quindi non mi devo deprimere. Il perché spesso lo sia, mi sfugge.

Passo a un altro delirio, libri. Esatto, quelli con le pagine, con l’odore della carta. Lontani dalla concezione di chi promuove quegli schermetti grigi e tristi corredati di link da emule. Ultimamente ho letto "Legame Doppio" di Christian Antonini, e sul mio spazio anobii trovate la recensione. Mi emoziona leggere un esordiente e scoprire un talento innato. Il suo modo di narrare mi ha sorpreso, specie nel finale.  Il prossimo romanzo, un mainstream, è ancora di un esordiente scrittore che sta polverizzando le classiche di vendite e di gradimento. Sto riscoprendo quanto è bello leggere l’italiano sentito e non l’italiano tradotto. Caldo e freddo, scegliete voi. Sapete come la penso a riguardo.

Di palo in frasca, ricordo a tutti il prossimo evento a Perugia per il Fantasio. Saranno giornate di fuoco, mi sono promesso diversi giri e visite. Domani se ce la faccio, vi posto in dettaglio il programma.

Infine segnalo il simpatico Writer Death Race (QUI) del nostro amico Fabrizio Furchì. In tal caso non occorre votare il meno peggio, in quanto Fabri è senza dubbio il migliore 😉

Noche,
Frengho

13 Comments

  1. tu SEI un’artista.

    Sei uno scrittore e la scrittura è per me l’arte più affascinante al mondo.

    Ciò giustifica il tuo deprimerti.

  2. ahhah thirrin ahahahahahahha

    che simpatica umorista 😀

    francesco giacché hai introdotto il discorso in maniera velata, puoi dirla tutta e linkare il mio volgarissimo porto nel tuo post, no? del resto non ho mai negato di avere l’indole da scaricatore. 🙂

  3. W Fab 😛 Hai fatto bene a non vedere la tv che parlava di politica. Comunque tu sei un’artista… 😛 Ah… sto organizzando una fuga in massa in Germania.. sei della partita? XD

    X-Bye

    p.s.: stavo per commentare come Drago Nero XD

  4. Bravo, non pensare alla politica, del resto sei solo uno scrittore, lascia fare ai professionisti. 😉

    Parlando di libri io sono ancora in pieno filone fantasy. Dopo aver letto lo splendido “Gli inganni di Locke Lamora” mi sono dedicato a “Le ragazze lupo”, meno epico ma pur sempre consigliabile. Temo però che entrambi siano stati massacrati dalla traduzione, ormai bisogna rassegnarsi a leggere in lingua originale, li ricomprerò. 🙁

    In ogni caso Antonini è sulla mia “lista della spesa”, son contento che ti sia piaciuto, abbiamo gusti abbastanza simili quindi piacerà anche a me, spero.

    Ed aggiungo che anch’io ho voglia di leggere la nostra bellissima lingua, mal che vada rileggerò qualche libro “antico”. 🙂

    p.s.: per la depressione consiglio un bel gelato seguito da un bicchierino di grappa 😉

  5. @fra: Stessa tua scelta: ieri sera Xfactor e poi lettura dei Guardiani della notte fino a esaurimento libro (il mio di esaurimento è già noto ^^’).

    Antonini lo conoscevo solo di nome e adesso mi hai messo curiosità, provvedo ad allungare la lista della spesa. Nel mentre sono sulle tracce di altri due italiani: Tognolini e Manzini, rispettivamente con Lilim del Tramonto e l’abbraccio delle Ombre.

    -mirtilla

  6. MI-TI-CO Frengo.

    Ho sfogato i fanatismi sul blog di Licia.

    Quindi adesso ho completato la mia catarsi e sono più tranquillo.

    GRAZIE MILLE A TUTTI QUELLI CHE VOTERANNO!!!! 😀

    Fab

    BannerWDR

  7. @ Fra

    si si è da artisti la depressione!!!

    (ti è arrivata la mia mail?)

    @ Mirtilla

    bellissimo Lilim del Tramonto

    @ Fabrizio

    ti ho votato ieri sera 🙂

  8. vabè dai fab sei secondo a pari merito con un tal gabriele.

    in effetti io mi collego sempre e solo dal mio portatile… ergo, mi ha riconosciuto il bastardo! ggrgrhrhhh

    🙂

Lascia un Commento sull'articolo: