Fermenti frementi

Come alcuni di voi hanno subito – uhm – fatto notare, ultimamente mi è sempre più difficile aggiornare il blog con cadenza giornaliera. Non è che manchino gli argomenti, badate bene, spesso mi capita di pensare "ne potrei fare un post!", quasi fosse una mania morbosa. Forse è semplicemente la malattia del bisogno di raccontare. Comunque, Il problema è sempre lui, il tempo. Poi, lo sapete anche voi, quando le cose tendono a complicarsi, trovano il modo di mettersi sempre d’accordo. Al lavoro, ci sono dei progetti che mi occupano totalmente (a proposito, vi dovrei parlare anche del mio lavoro, quello che mi permette di pagare le bollette, ogni tanto. Fra l’altro, con notizie anche attuali e interassenti, specie per chi ha visto il sole 24ore di oggi). Quando torno a casa, Virgola impone giustamente la sua presenza. Fino alle 20.30 al parco, perchè i cuccioli devono socializzare, e soprattutto deve passare minimo un’ora all’aria aperta a correre e divertirsi. E’ suo diritto e mio dovere. Cena (ah sì, era una cena? Beh, quella roba là), poi Profiel.
Sì, assolutamente Profiel. Non solo per finirlo in Settembre, ma perchè è salito l’istinto omicida, perchè sento vibrare quell’ispirazione degli ultimi capitoli di Estasia2 e non posso lasciarmela sfuggire tra le mani. Quando arriva, va colta al volo, e seguita di getto nelle pagine. Il finale di un libro deve seguire la passione, la ragione busserà solo alla seconda stesura. Almeno per me, non funziona se non così. Ci sono talmente dentro che in alcuni momenti della giornata le scene dei capitoli passano nella mia mente come fossero tratte da un film, frementi d’esser tradotte sulla carta con prepotenza. Sulla moto, quando mi prendo un attimo di pausa al caffè, in qualsiasi altro momento inaspettato. Così arrivo la sera sul pc, non devo far altro che descriverle sparandomi nelle orecchie una "Lux Eterna".
Nel frattempo, la revisione del GDR è slittata a Ottobre, adesso proprio non ce la faccio. C’è da progettare un sito, nella speranza Fab possa essere di vitale aiuto. Infine, il musical ha la priorità sui progetti satellite, come potete vedere anche Fabio si è messo all’opera, ci sono scadenze irrinunciabili per Fantasio 2008.
E da Ottobre, si riparlerà di Estasia 2, con tante novità.

16 Comments

  1. Credo che la clonazione sia la cosa migliore! Comunque anch’io quando scrivo i miei racconto,mi sembra di vedere le scene che devo scrivere come se fossero un film,in qualunque momento della giornata! 😀

    X-Bye

  2. X Valbe: smetterei di dormire è un problemino, però ho ridotto a massimo 6 ore, sto migliorando.

    X Sghì: direi eugenetica, chissà forse in tema con Profiel?

    X Imp: ci proverò promesso 😉

  3. Ieri leggevo un articolo scientifico in cui si spiegava che bastano 4 ore, a patto di seguire una particolare dieta e un corretto programma di attività fisca.

    Lo studio era stato commissionato dall’esercito americano, comunque se va bene per i soldati andrà bene anche per gli scrittori. 😛

  4. no, NO assolutamente NO alla clonazione di falconi. piuttosto gli rammendo io i calzini. (bugia, ovvio).

    ma, dico io: gli italiani votano contro l’uso delle staminali e poi suggeriscono la clonazione di un disastro della natura? oh cielo!

  5. Uhm, ma dai non siete curiosi di tanti piccoli infidi falconcini clonati a giro nella vostra città? Tutti vestiti uguali, piccoli infiltrati che sbucano da ogni angolo?

    Cielo, è un’immagine sublime. Dovrei scriverci un libro, che ne dite?

  6. ecco questo mi sembra un buon motivo per riprendere la guerra.

    il partito P.R.O.F.I.E.L. si attiva contro la creazione dei nuovi mostri con la testa di falco.

    attendiamo che si formino le schiere, in seguito sarà emanato il bollettino col piano di azione.

    il generale Naeel

  7. Ok Generale, se mi impegno e ci credo intensamente forse riusciro’ ad assomigliare ad una Schiera… mmmm

    no eh?

    Va beh Naeel qui o si aggiuge qualcuno o la resistenza non resisterà alla prima ondata di piccoli incazzatissimi falchi.. beh dai almeno riparmieremo inchiostro e carta..di bollettini devi stamparne solo due..

Lascia un Commento sull'articolo: