L’avventura lucchese

Lucca Comics & Games è sempre una bellissima avventura. Anzi, un vero ciclone che ti risucchia dentro e assorbe ogni tua forza. Luci, colori, grida, pioggia a volontà, ma anche tanto affetto da parte dei lettori.

Insieme con la fiera di Torino, è uno degli avvenimenti che aspetto con ansia per tutto l’anno. Non per promuovere l’ultimo libro in uscita, ma soprattutto perché è una specie di piccolo raduno, dove posso salutare dal vivo molte persone con le quali tengo i contatti tutto l’anno ma che per motivi logistici mi è difficile vedere di persona.

 

La presentazione con Barbi e Barbieri è andata molto bene, sala piena di gente. Baccalario, come sempre, bravissimo a moderare e a delineare le differenze tra Nemesis e l’Acchiapparatti, evidenziando i punti di forza di ciascun romanzo.

Poi, i due cosplayers che hanno partecipato nelle vesti di Ellen e Kevin: che dire, sono stati perfetti. Se avete tempo, trovate un po’ di foto raccolte in giro in quest’album pubblico su Facebook.

Si sono spente le luci di Lucca, c’è già da rimboccarsi le maniche. Nuovi progetti per il prossimo anno, ma anche la Fiera del libro di Roma i primi di Dicembre.

PS: già, i risultati del famoso sondaggio. Sono stati “ripresi” in una videointervista di Yuko, appena sarà online su Living for books vi fornirò il link.

 

2 Comments

  1. ecco visto fra? è andata bene come sempre 😛
    se organizzi qualcosa a roma vedrò di esserci 😉

Lascia un Commento sull'articolo: