Intervista, pensieri, numeri

Vi segnalo un’intervista particolare sul blog di Dilhani. Considerazioni sull’Aurora delle Streghe, a livello di trama e di struttura, ma anche sui trend del fantasy e sull’ultima (già abusata) moda di reinventare favole e miti.

Infine, tanto per tornare sul tema EAP, editoria a pagamento, prendete nota dei seguenti dati:

– pubblicazioni Albatros – Il Filo da gennaio a luglio 2010 = 784 (tutte inedite)

– pubblicazioni Mondadori da gennaio a luglio 2010 = 567 (dato che include moltissime edizioni economiche, i.e. ristampe di romanzi editi negli anni precedenti)

Ergo, Albratros è diventata la prima casa editrice italiana. Ragionate, gente. Voi che avete pubblicato a pagamento e conoscete bene la cifra a 3 zeri che avete sborsato, moltiplicatela per 784 e troverete quando l’ego cieco ha fatto arricchire un sistema che corrompe la qualità dell’editoria italiana.

15 Comments

  1. Non credo che nel 2015 ci sarà il boom degli ebook (hai sta fissa, eh?), ma là sarebbe molto difficile giustificare la cifra a 3 zeri. Ovvio, sarà la spesa immane per fare editing…

  2. ci sarà una cifra a due zeri, vuoi mettere la fatica di trasformare un .doc o .docx?

    Nel 2015 ci sarà probabilmente un boom degli ebook e sicuramente un boom dei truffati 😉

  3. 784?! E' un dato che mi lascia allibita e triste (sia per il successo pecuniario di quasto """""editore""""" – considerando che le sue spese sono nulle in pratica, poi… – sia per il numero folle di gente che si è venduta così.)Per tirarmi su di morale vado a leggermi l'intervista 🙂

  4. Complimenti ad entrambi per l'intervista.@Dilhani: molto molto spiritosa!!!!@Fra:è finito il tempo in cui le interviste erano semplici… qui si va sempre più nel personale anche perchè ormai sappiamo praticamente tutto di te!!! Però come a…l solito sempre bravissimo a boicottare le domande scomode 😉

  5. Complimenti ad entrambi per l'intervista.@Dilhani: molto molto spiritosa!!!!@Fra:è finito il tempo in cui le interviste erano semplici… qui si va sempre più nel personale anche perchè ormai sappiamo praticamente tutto di te!!! Però come a…l solito sempre bravissimo a boicottare le domande scomode 😉

  6. Beh, Fil, bravissimo… diciamo che semplicemente NON risponde. Ma fai che lo becco a voce, ah come lo torturo fino a che non mi dà la risposta che voglio!!!! ; )

  7. Tranquilli, niente allarmismi: l’Albatros non raggiungerà mai quelle cifre nel 2015. Infatti nel 2012 il mondo finisce: siamo fortunati 😛 😛 😛 Vai con l’ottimismo 😀 😀 😀

Lascia un Commento sull'articolo: