Underdust – L’Aurora delle Streghe

E’ il titolo di un nuovo libro che uscirà  a metà giugno edito dalla Reverdito Editore.

Dopo Prodigium – L’Acropoli delle Ombre (aprile) e Gothica – l’Angelo della Morte (maggio, anteprima alla fiera di Torino), una nuova storia molto particolare.

Non vedrete le solite streghe, promesso.

Sarà una storia d’amore?

No. Ho voluto esplorare un nuovo mondo. Sarà la storia di una trasformazione.

Dall’amore all’ossessione.

Dall’ossessione all’odio.

Dall’odio alla vendetta.

24 Comments

  1. non avevamo dubbi sul fatto che non fosse una sotria d’amore, come può un cuoricino rinsecchito come il tuo inventare una bella storia d’amore?
    e comunque, meglio trattare ossessioni, odi e vendette, del resto queste tre cose sono la parte migliore di una storia d’amore.
    per quanto mi riguarda l’amor cortese mi ha un po’ sganasciato il sistema nervoso. MA… fa che sia una cosa seria, fatta bene, sennò ti frusto! 😉

  2. Nael, ma povero Francesco! Ma quante gliene dici o.O E se poi si blocca e ci va in crisi? Chissà poi cosa scrive…dovremo leggere I dolori del giovane falco 😉 o peggio: mi viene in mente una storia d’amore di un piccolo politico per tutte le persone della propria nazione: tanto piccolo e tanto incompreso 😀

    Imp, che da Licia prenda solo la prolificità scrittoria 🙂 e sia se stesso ;).

    Bravo Francesco, hai la bandoliera piena di cartucce: avanti con temi adulti 🙂 sennò poi aiuto Nael 😉

  3. Ohdrein come vedi nessuno dei lettori di questo blog si scandalizza per le cose che dico al caro pennuto, sono ben quattro anni che ci scambiamo queste cortesie.
    in realtà lo faccio per lui, bisogna sempre avere qualcuno da detestare, su cui riversare una o due gocce di fiele al giorno che altrimenti andrebbero a depositarsi in punta di lingua per essere poi sputate addosso a chi, magari, non le merita.

    non devi scambiare le mie parole per piccoli segnali d’odio perché se ci fosse odio, da qualche parte, cercando per bene col lanternino, potresti trovare anche amore.
    invece no, io e il falco ci detestiamo amabilmente. 😉

  4. Ma io facevo l’asino 😛 (tutte quelle faccine lo dimostrano) altrimenti sarei un ruffiano, sempre a difendere Francesco; razza che cordialmente detesto 🙂
    Ma…le tue parole ti tradiscono! Sei venuta allo scoperto! Francesco, questa è una dichiarazione bella e buona! 😀 (tanto siamo in tema 😉 )
    Ok, la smetto, a tirar troppo la corda si rischia 😉

  5. uff Ohdrein, voi maschietti quando vi ci mettete…
    “ci detestiamo amabilmente” vuol dire che nei limiti della gentilezza concessa dal mio caratterino e dalle sue irrequiete lune, siamo cordiali nel mandarci a quel paese, in un moto continuo di “fanculizzazione” nel quale ci rincorriamo senza incontrarci mai. 😀

    p.s. ho detto una parolaccia. chiedo scusa agli occhi gentili che la leggeranno, al diavolo quelli che si scandalizzeranno. 😉

  6. 😀 si si, dicono tutti così 😛 sai quante persone ho visto mettersi insieme con tali presupposti e poi sposarsi? 😉
    Va bene, esagero, adesso la smetto 🙂 non ti preoccupare, niente scandali per la parola usata, almeno non da uno che la fa sempre fuori dal vaso 😉

    Tornando a tema, devo dire che apprezzo la linea che Francesco stai seguendo: il gotico mi affascina 🙂

  7. Nella, Odrino… vedo che vi state divertendo alle mie spalle o è un abbaglio?

    Grazie Clarinette per l’incoraggiamento.

    Adesso sono nella superfolle fase di revisione…

  8. Dai, Francesco, non pensare male 😛 ( ma ci si azzecca sempre 😉 )
    Coraggio, i lavori di revisione sono sempre devastanti -.-

Lascia un Commento sull'articolo: