Om Shanti Om

Una serata in compagnia di X-Factor solo per il fatto (lo dico apertamente) che sono un fan sfegatato di Mara Maionchi. E’ un mito vivente, la sua acidità è musica per le mie orecchie. Ma, a parte il mio amore incondizionato per questa donna, ammetto che X-Factor mi piace moltissimo. Perché, a mio avviso, ci sono veri talenti.

Nel frattempo, ho installato Windows 7, il successore dello sfortunato Windows Vista. Stavolta devo ricredermi. Microsoft ha sfornato _finalmente_ un buon sistema operativo. E’ ancora presto per dirlo, devo giocarci ancora un po’. Questo per chiarire che amo il Mac ma so anche dare un’occhiata alla controparte.

Ma veniamo alla seconda parte del post, ossia _again_ il sanscrito. Come sapete è da un po’ di tempo che ci sono andato in fissa, e sto scandagliando la rete per trovare ogni informazione interessante. No, vi prometto che non diventerò induista e non mi disegnerò un neo in mezzo agli occhi, ma ho deciso di leggermi tutto il Bhagavad Gita.

Mentre io continuo il mio studio (che inevitabilmente finirà nel mio prossimo libro, chissà forse Prodigium 2), ascoltatevi lo Shanti della bravissima Sheila Chandra.

6 Comments

  1. A me, invece, sta simpatico Morgan… E' troppo strambo! XD
    Appoggio l'intento di Mad Dog… Però, cavoli, mi avete fatto venire voglia di curry!!!
    Pamela Miss Black

  2. X Factor l'anno scorso l'ho seguito poco e niente ma quest'anno ho deciso di vederlo ben bene. E ieri anche a me è piaciuto molto; certo, per ora non vedo chissà quale talento, però è anche vero che l'emozione del primo giorno era palpabile!

  3. Anche $vista all' inizio era qualcosa di spettacolare…poi han cominciato a togliere il nuovo filesystem, a modificare l'interfaccia grafica…………….io preferisco aspettare il "leopardo delle nevi" 😉

  4. Windows 7 è già in beta, per cui non toglieranno nulla. E, incredibile a dirsi, funziona alla perfezione su un vecchio PC, non è lento e non mi si è mai impallato. Ma soprattutto non scassa i maroni a chiederti "Sei sicuro di…"
    Stavolta ci hanno azzeccato. E' un buon sistema operativo, almeno alla prima impressione, con una grafica accattivante che, lo dico a malincuore, supera alla grande quella del MAC.

    Snow Leopard non introduce nulla di nuovo, è pressoché identico come annuncia la Apple. Poche novità, come l'integrazione con Exchange (sti cazzi) e una nuova versione di Quicktime (che non uso perché preferisco VLC).

  5. Se sei in cerca di interessi filosofici e spirituali, e non hai letto ancora nulla di loro, ti consiglio Krishnamurti e Osho. Due modi differenti di affrontare un cammino, ma ugualmente interessanti e validi.

Lascia un Commento sull'articolo: