Firmino

Ieri sera ho finito il libro di Sam Savage, Firmino. Riporto quello che ho scritto su Anobii:

Immagine di Firmino

Firmino è semplicemente un capolavoro. Una fiaba indimenticabile, che vi lascerà un segno indelebile. Il ratto sfigato, figlio di una pantegana ubriaca, vi farà vivere una storia carica di emozioni. Sam Savage ha scritto un libro meraviglioso, una parabola sulla vita e sulla semplicità dei sentimenti.
Indimenticabile.

Veramente bello, ve lo consiglio. Sono poco più di 180 pagine, si possono leggere anche in una giornata. Firmino resta nel cuore, con i suoi mille dubbi e paranoie, con i suoi pensieri così semplici, onesti e genuini, mentre il mondo cambia e crolla attorno a lui. Prima divoratore di libri poi delle storie in esso contenuti, cercherà un calore umano che nessuno in realtà potrà mai dargli. E così, tra scene esilaranti e momenti più tristi, si giunge al finale e si chiude l’ultima pagina. Con l’amaro in bocca.

Per tornare invece al tema presentazioni, Lanuvio è rimandata a Settembre, mentre il 12 agosto sarà al bagno Moderno di Marina di Grosseto a presentare Estasia.

10 Comments

  1. Allora gli darò un occhio.

    Bravo, bravo, vaffanbagno a Marina di Grosseto! 😛

    Non mi hai nemmeno detto niente per l’esagerato successo che “Dentro” sta avendo nelle librerie.

    Un vero “per caso” letterario.

    UFFA!

    Fab

  2. ehehe Fab… te non sei una persona normale!

    Imp: yep, non credo di poter aggiornare costantemente il blog nei prossimi giorni.

  3. Se mi dici che merita lo inserisco nella wishlist! E’ che generalmente sono diffidente verso i “casi letterari”, perché hanno sempre un che di banale. Comunque mi fido =P

  4. E’ un po’ cortino…comunque lo leggerò dopo la pila di libri in inglese che mi attende e che mi impegnerà per tutto il mese di agosto 🙂

    Mi pare di aver letto su repubblica che c’è stata una denuncia per plagio da parte di un autore italiano…non so però come sia andata a finire.

  5. ciao! ho riavuto la connessione 🙂

    vedo che leggi di tutto, eh?…

    vediamo un pò.. quand’è che vieni a presentare qui? 😉

    bacio, V o Thirrin (e l’ho abbreviato per non farti pensare al tuo cane) (non ci stai pensando, vero?) (veero?)

    😛

  6. Secondo i miei esperti,

    dopo attente ricostruzioni,

    indagini sul campo,

    rilievi,

    raccolta di campioni e successiva analisi,

    posso affermare oltre ogni ragionevole dubbio che…

    …no…

    non sono una persona normale… ;D

    Fab


Lascia un Commento sull'articolo: