Mare di Libri

Un week end stressante ma tutto sommato molto divertente. Iniziato male, con il Tom Tom che ha pensato bene di farmi passare per le stradine sconosciute al mondo sull’Appennino, tanto che alla trecentesima curva ho sclerato con un povero straniero che viaggiava tranquillo tranquillo osservando il panorama. Ok, lasciamo perdere i soliti isterismi, sono stato felice di rivedere amici del nord italia, in particolare Cecilia Randall, Fabrizio Furchì  e Gisella. Inoltre Fabrizio mi ha regalato il disegno che vedete qua accanto. Meraviglioso. L’ha finito a un bar di Rimini, dove l’allegra compagnia era in attesa per la presentazione di Licia, spennellandolo con il caffé.
Bene, cliccateci sopra per vedere cosa ne è venuto fuori, ovviamente non posso dire chi è la signora inquietante alle spalle del nostro Danny, caso mai qualcuno non avesse ancora letto il libro.

Mare di libri è stata davvero una manifestazione eccezionale, peccato che non abbia avuto il tempo per seguire qualche altro evento. E pensare che un evento così importante è nato da tre piccole libraie… Incredibile davvero e tutti i miei complimenti. Sono stato anche felice di conoscere Paolo Giordano, peccato che non avessi il suo libro con me che l’avrei fatto autografare 🙂
Dopo la presentazione  la serata è un po’, come dire, precipitata a un pub vicino all’albergo, fino alle 3 di notte. Ma su questa parte della giornata stendo un velo pietoso, potere della privacy.

21 Comments

  1. Noooooooo!!! Quanto avrei voluto esserci!!! Scusa, cosa avresti combinato al pub, eh? Eheheh

    Pamela Miss Black

  2. Da quello che ha raccontato Licia, questo weekend dev’essere stato bellissimo!

    Complimenti per il Tom Tom, tutte le persone che ho conosciuto e che hanno usato un navigatore satellitare hanno finito col perdersi in isolate strade di capagna/montagna, o, nel migliore dei casi, hanno percorso un sacco di km in più!!!

    Questo avvalora la mia teoria, secondo la quale, la cara vecchia cartina e il nostro senso dell’orientamento siano migliori di qualsiasi navigatore.

  3. Sì, il weekend è stato fantastico.

    Ma senza la degenerazione notturna non sarebbe stata la stessa cosa!!!!

    Raga, Fra quando mischia vino e birra diventa incontrollabile! Il Falcone mannaro, ve lo giuro!!!

    Mi stavo strozzando dalle risate e per un attimo ho avuto paura che ci avesse scambiato tutti per personaggi dei suoi libri e stesse cercando di farci morire dal ridere.

    Me la sono vista brutta, garantisco… 😀 😀 😀 😀

    Fab

  4. Allora non svalvola solo il mio di tom tom.. 🙁

    Ma..cosa sarebbe successo a sto pub?? Aggiornaci un pò… ????

    Buona Giornata!

    Sara

  5. beh una foto del falco sbronzo ci doveva essere. peccato! 🙁

    i miei più sentiti complimenti a fabrizio per il disegno… fatto col caffè… incredibile!

    un saluto anche alla sua dolce metà gisella 🙂

    solo che… io mica ho capito chi è la donna nel disegno. slicha no perchè non ha né treccia né frusta, forse una trigella? o la povera e attempata balice? O_o

    attendo delucidazioni in merito.

    cordiali saluti

    Lady Naeel

  6. Certo che..esistono tom tom e tom tom..e poi..tantissimo dipende dalla dimestichezza che l’agente ha con la tecnologia..C’è gente negata, e giustamente, rimane ancorata alla vecchia cartina che è sempre meglio di farci la figura dell’incapace..

    Detto ciò, vinello o birretta che sia..tutto può essere di gradimento.

    A seconda del parametro di riferimento, del contesto..

    Adoro la birra d’estate in veranda..

    Mi piace il buon vino se ceno a base di pesce..

    La prima, non esclude la seconda direi…ciao

  7. Wow, bello il disegno.

    Ma quello in fondo a sinistra della prima foto non è Alessio Gallerani? Si è intrufolato anche lui?

    Fabrizio

  8. ah ok credo di aver capito, ma a fuorviarmi è stata la simpatica battuta di danny. insomma, non può avere un riferiento a lei… sarebbe ….

  9. Sì, Alessio è molto in gamba e alla Fiera di Torino ha mosso dei passi di danza coi pazzi Antonia e Fabrizio… perciò direi che siamo in linea con la follia.

    Fabrizio

  10. Grazie di essere venuti a Rimini, organizzare la manifestazione è stato molto impgnativo, ma le soddisfazioni davvero tante.

    Arrivederci all’anno prossimo, speriamo di poter organizzare ancora meglio, predisporre degli eventi “fuori festival”, avervi an cora tutti con noi.

  11. Grazie a voi! L’evento è stato bellissimo, spero solo di avere più tempo il prossimo anno per seguire gli eventi.

    Un abbraccio e ancora complimenti!

    Francesco

  12. Ciao,

    visto che l’hai conosciuto ti segnalo l’intervista che abbiamo fatto a Paolo Giordano. Con anche domande curiose stile intervista tipo: preferisci Ammaniti o Baricco? luce o buio? 18 0 19?..secondo te che ha risposto?..;-)

    se ti interessa andare a vedere l’intervista (e anche di commentarla con critiche, domande anche per l’autore) ti lascio il link al blog.

    http://bookswebtv.splinder.com/

    un saluto

    davide

  13. Ciao,

    visto che l’avete conosciuto vi segnalo l’intervista che abbiamo fatto a Paolo Giordano. Con anche domande curiose stile intervista tipo: preferisci Ammaniti o Baricco? luce o buio? 18 0 19?..secondo te che ha risposto?..;-)

    se vi interessa andare a vedere l’intervista (e anche di commentarla con critiche, domande anche per l’autore) vi lascio il link al blog.

    http://bookswebtv.splinder.com/

    un saluto

    davide

Lascia un Commento sull'articolo: