Cronache del week end…

Il nostro eroe è uscito indenne dal week end. Vi ricordavate la storia che io dovevo cucinare tante cosine bla bla bla? Ecco, diciamo che la mia mamma ha portato qualcosina (ina) da Grosseto… insomam le uniche cose che ho fatto con le mie mani sono state: 1- torta rustica con spinaci e salsiccia; 2 – patate al forno.
Risultato:
 1- terrificante. Avete presente quando la gente ingoia ma non dice nulla, e gli occhi vagano tramortiti sul piatto? Ecco più o meno è andata così.
– Ehm, zio, vuoi che te la scaldi? Forse è più buona!
– Un pochino forse…

2- patate al forno. Dunque, qui il mio contributo è stato ancora minore, perché mi sono limitato a sbucciare le patate. Ecco, sono riuscito a toppare pure là. "Dice" che le abbia tagliate male, alcune troppo piccole rispetto ad altre, quindi in cottura si sono bruciate. Uffa. Ma non me lo potevano dire prima? Io compro quelle congelate, sono già tagliate con la giuste angolature. E vaffa scusa.

Ok, chiusa parentesi culinaria sennò vi do troppo adito per massacrarmi, passiamo alla casa. Ecco, là ho avuto la mia rivincita. La casa è piaciuta moltissimo, specie la terrazza che ormai è invasa dalla foresta tropicale. Ovvio, merlo compreso.
– Nonna, vedi il merlo lassù che cova?
– Che? L’ucello? (ndr. sì, proprio "ucello")
Insomma tutto è piaciuto molto. MNi chiedo sempre in questi casi quale sia il confine tra la sincerità e il bon ton. Anyway, io faccio il possibile, poi sti gran ca, invitatemi voi nelle vostre ville con i maggiordomi e le cene super speciali. Io sono negato, ne sono cosciente e vi avverto prima.
Quindi non scassate troppo. E buon lunedì (o almeno speriamo).

14 Comments

  1. ahhahahahaha gli occhi che vagano tramortiti sul piatto… ahahahahahahha

    oddio fra hai bisogno di qualche ripetizione o almeno di qualche consiglio.

    la prossima volta spolvera un pochino di umiltà e chiedimi consiglio, no?

    😉

  2. Ma Naeel… ho chiesto consiglio a mezzo mondo. Mica è colpa mia se questo mezzo mondo ha le idee contrastanti. La prossima volta chiedo all’altra metà 🙂

    Ah virgola… grosso problema. Il suo livello di eccitamento ha superato la fascia – red danger – ed è collassata dopo un’ora in camera. Strano ma vero.

  3. Eh, si fa quel che si può 😉

    Però in effetti le patate potevi comprarle surgelate. 😛

    Ah, durante la presentazione di Licia sei stato citato in una domanda. Hanno chiesto come mai al giorno d’oggi tanti bravi autori hanno una formazione scientifica e/o tecnica, ad es. l’autore di Estasia. 🙂

  4. Ma noooo Valbe!! era una sfida con me stesso (che ho perso, of course…)

    Il “bravi” ce l’hai infilato tu?

    La risposta è semplice: siamo una ciurma di psicotici. 🙂

  5. e io che volevo chiederti di invitarmi a cena 😀

    no no, mi sono appena ricordata che ho un impegno urgente che PROPRIO non posso rimandare 😛

    vabbò, tutto sommato è passato, ora relax 🙂

    un bacio, buona giornata 🙂

  6. tutto sommato hai riguadagnato punti con la casa…

    io la cosa più orrida che ho mangiato era un hamburger, a casa di un mio compagnio di classe delle medie. aveva cucinato sua nonna, ma aveva scordato di cuocere la carne… io e gli altri miei compagni ci guardavamo terrorizzati…

    non puoi certamente essere stato peggio di quella vecchia…

  7. ciauuuuuuuuuuu!! francesco, non ti preoccupare, che quando vieni qui da noi, mamma (brunilde!) ti fa le SUE di pizze rustiche!!! e magari anche una torta al cioccolato, che non si rifiuta mai!! ciaociao!

  8. ahahhhaha la torta al cioccolato ahahhaha il falco potrebbe trasformarsi in virgola mangiando la torta al cioccolato ahahahha

    eppure fra dopo slicia pensavo avessi imparato a usare tutti i tipi di fruste, anche quelle da cucina.. ahhhhhh dovresti andare a ripetizioni da Lady Naeel 😉

  9. crudele?

    io?

    ma nooo… invitami a cena e poi giudicherò.. così va meglio?

    mmm… magari a casa tua… magari ne approfitto, ti do una travata in testa, libero il merlo (perché è sicuro che lo tieni in ostaggio) e poi scappo via, chiudendoti dentro con virgola affamata….

    ecco, ora puoi dire che sono crudele

    ù_ù

Lascia un Commento sull'articolo: