AAA Cercasi Flashista

Alòr, come alcuni di voi hanno notato, esiste un sito nuovo ancora totalmente in costruzione, eccolo qui. Trovare il tempo per farlo non è affatto semplice, ma l’idea di base è già pronta. Questo non vuol dire che Estasia.net morirà, ma verrà inglobato nel nuovo sito. Mi frullano diverse idee in mente, sui vari progetti legati a Estasia1/2 e su Profiel. Facendo l’appello alle risorse disponibili, pare che ci sia un ottimo illustratore-webdesigner (i.e. Mario :)), e anche chi ha capacità di gestire database e pagine aspx. Cosa manca? Un flashista (Macromedia Flash o Swish, come vi pare), per montare alcune paginette che ho in mente. Il progetto che ho in mente, come sempre, è ambizioso e spazia a 360° sulla multimedialità, ma non ocorre essere professionisti. Occorre passione e voglia. 🙂
Il blog rimarrà, seppur con un nuovo vestitino, sempre su piattaforma splinder (non amo affatto i vari wordpress, blogger, etc..)
Allora, chi salta nella barca?
Se avete tempo,voglia e passione, contattarmi per mail.

28 Comments

  1. argh…mi dispiace….sarei felicissima e onorata, ma le mie conoscenze si fermano a html e css….in poche parole: sono un’imbranata!!

  2. Eh Selene, immagino, non è facile trovare flashisti. In verità non è impossibile imparare a usare il programma e qualche actionscript, il problema è trovare il tempo. In passato ne avevo e imparai a usare database e ASPX/VBNET. Adesso è impossibile, o imparo flash o scrivo.

  3. Ecco..bravo…se ne trovi uno in gamba..dovrei fare un restiling al mio…..ih ih ih ih

    Forza che qualche buon cuore lo trovi sicuramente.

    R.L.

  4. Beh, di gente brava (che non riesce a mostrare in giro le proprie qualità) c’è ne tanta… solo che serve la calamita per trovarla. Spargete voce gggggente.

  5. X Valbe: eheheh, la verità è che mi esalto con quelle transizioni, rotazioni, sfumature, zoomate ecc… come un “cittino al parco giochi” 🙂

    X Faus: Beh, per ora lo progetto, poi vediamo come realizzarlo con Mario e il flashista (da trovare) 🙂

  6. Conosco FlashDance….Il Flash automatico…ma un flashista proprio no!…e comunque e` davvero il tempo il problema perche` non e’ molto difficile, sarei anche bravino..lo usavo sai? Richiede tempo>

  7. Valbe, esiste, si chiama Flashlite. La versione 2.0 è supportata solo dai Nokia, ma la 1.0 credo ce l’abbiano oramai tutti. Potrebbe essere una buona idea!

  8. Si e molti siti “importanti” hanno versioni ottimizzate per palmari, che io uso anche su pc vista la loro leggerezza e reattività.

    Ad esempio questo

    🙂

  9. IIIIIIIIIIIIII anch’io conosco Flash Dance, però forse Fra’ vuole Flash Gordon, con la colonna sonora dei Queen.

    Anzi, secondo me è quello.

  10. SGhì, fai meno la furba, che smanetti dalla mattina alla sera per diventare una superWWWebMaster.

    Se continui così diventerai Flashata 🙂

  11. Ciao Thommy, in realtà MySQL ha un pacchetto di query limitato, per cui ho scelto MSSQL (di fra l’altro conosco meglio la sintassi :))

  12. Macchè limitato. è quella ciofeca della micro$oft che ha un sacco di cose inutili 😛

    Comunque le uniche cose in cui Mysql difetta un pò sono le procedure archiviate, i trigger, l’integrità referenziale, le unioni e le sottoquery SQL. Però mica devi gestire una banca. 😉

  13. Ok Valbe, mi hai sgamato. Rettifico: nella mia vecchia vita da programmatore, mi scontrai con MySQL, e mi torturai per i problemi che tu esponi. Ergo, la società di allora decise di passare a MSSQL, quindi imparai a fondo quel DB.

    Siccome adesso ODIO programmare, non voglio più imparare nulla di programmazione, neppure una virgola.

    Cazzo, Virgola!! La cena!!! SCAPPO.

  14. Eh la tua attuale repulsione è certamente dovuta all’ uso ed all’abuso dei prodotti dello zio Bill ovvero del Dragasaccoccie di Redmond 😀

    Vabbè, non disperare, comincia dall’ inizio:

    #include

    int main(void)

    {

    printf(“Hello World!n”);

    return 0;

    }

    😀

  15. Mah, io farei un sito in CIPPAWWQBCLSUHUHHHH, un nuovo linguaggio sviluppato in Bangladesh da un gruppo di giovani informatici. Altrimenti, c’è il GRAPPCUCUCUCU, molto facile ed efficiente.

  16. X valbe: Ho i brividi a vedere quelle linee di codice. Cmq io programmavo solo ASPX+VBNET :), C++ un vecchio assopito ricordo.

    X Faus: Beh, sì, la sua grafica è fondamentale.

    X Dilh: ri-buongiorno cara!

    x SGhì: ahihihihi… e io che avevo creduto nelle tue possibilità da Webmaster…

  17. Il C++ e gli oggetti sono per i ragazzi, il vero uomo conosce il codice macchina e alla domenica, dopo la messa, si rilassa con il C

    😛

  18. Giovinotto io leggevo i nastri forati in ottale con bit di controllo.

    Ancora oggi passo da binario ad ottale, a decimale e ad esadecimale solo guardando il numero.

    E so pure usare il regolo calcolatore.

    In sostanza sono un relitto del passato 🙁

    😉

Lascia un Commento sull'articolo: