Il pianto degli animali al cielo

Oggi sarò in viaggio per tornare alla terra madre. Lo so che siamo in aria di feste, la Pasqua si avvicina con i soliti stravizi, cene e cibo a volontà. La festa dell’uovo di cioccolata. Non amo chi vuole a ogni costo essere alternativo, ma chi mi conosce sa che odio la cioccolata. Mi piace solo quella bianca, dell’ovino kinder, a piccole dosi. Odio dal profondo la nutella che si appicca fra i denti e lo cioccolato fondente. Insomma odio la Pasqua.
Come tutti voi, ho la casella email intasata dagli auguri più disparati. Ringrazio per il pensiero. Ma tra le tante ho trovato un’email particolare, che conteneva un link a un video. Non l’ho messo embedded come faccio di solito, perchè le scene che contiene sono crude e possono disturbare. Ma la vita che ci circonda è fatta anche di queste follie, inutile negarlo. E il video non farà piacere a coloro che, come me, adorano gli animali e preferiscono la carta igienica alle pellicce.

LINK

34 Comments

  1. Sai,…la cosa nn e’ facile.

    Credo che Dio abbia affiancato gli animali agli uomini e agli esseri viventi in generale per far godere ad entrambi la bellezza del creato.La religione ci dice che gli animali sacrificati per lo stretto necessario a sfamare l’uomo siano un dono e che stia all’uomo stesso non abusarne.

    Ma quanto c’e’ di troppo al mondo?..quasi tutto diremmo…quanti abusi allora…

    La Pasqua e’ rinascita ( x questo l’uovo ) ed e’ la festivita’ piu’ importante.Non il cioccolato, Non le sorprese, Ne’ le grandi abbuffate ma riflessione, semplicita’, conferma di tutte le altre feste cattoliche.

    Le immagini sono forti, l’offesa,l’ abuso e la privazione su qualsiasi essere vivente mi sconvolge.Questo periodo di riflessione e pace serva a curare le nostre coscienze, anche per chi non crede se non vede.

  2. Non ti piace la cioccolata?

    Stento a crederlo!!!

    Credevo d’essere io quello dalle idiosincrasie inusuali!

    Come diceva Buzz Lightyear a Woody… spetta… mi pare…

    “Sei uno strano e triste omuncolo”

    ;-))))

    (scherzo, eh?) 😉

  3. Ciao.

    🙁

    Odi la Pasqua.

    Odi la NUTELLA.

    :(((((

    Per ora sono ammutolita. Posterò un commento dopo. Dopo una palettata di Nutella, che rimette sempre a posto tutto…

  4. Qualche commento prima di partire (all’alba così evito i romani pazzi per il ponte… riformulo… evito di essere il loro mirino).

    X Mario: Sapevo che ti saresti sfogato su questo post 🙂 Incomincio a conoscerti, il che forse non è un bene.

    X Meta: Sì, sono idiosincrasio (ammesso di possa dire).

    X Sghì: non ci posso far nulla. La nutella non mi è mai piaciuta. Nè la cioccolata. Pochissimo i dolci. Ma non si ingrassa solo con quelli. Sul salato faccio razzie 🙂

    Per la Pasqua… neppure da piccolo, che ricordi, mi ha mai entusiasmato.

  5. ho 30 anni e piango come una bimba quando vedo gli animali morire, anche nei documentari, mamma mi dice che è la legge della natura ma a me i lacrimoni vengono fuori lo stesso.

    e …sì, mi prendono in giro per questo!

    comunque buona giornata a tutti

  6. dopo quest’affronto non leggerò mai + codesto rispettabile blog…ok che nn t piaccia la pasqua..ok che il cioccolato non ti faccia impazzire…ma denigrarmi così il ciocciolato FONDENTE..nooo..e addirittura apprezzi quel surrogato bianchiccio dell’ovetto kinder..nooooo

    orrore e tragedia!!!

    parentesi seria: per quanto riguarda il filmato ho deciso che non lo vedrò..poichè suppongo faccia vedere animali torturati ed ho già avuto esperienza di altri video coi quali son stata piuttosto male..ma davvero..fisicamente anche..quindi passo la palla..e sfanculizzo a priori i veri “animali” che fanno quelle cose!

  7. X Naeel: è un argomento tosto, e non è facile prendere una posizione senza cadere nella demagogia. Tutti parliamo tanto, poi siamo i primi a rimpinguarci nei mega pranzi di Pasqua. Ma quando si vedono questi scempi che vanno oltre alla dignità verso una creatura non si può rimanere impassibili, hai perfettamente ragion

    X Ilottola: capisco, infatti proprio per questo ho messo il link anzichè il filmato diretto, che sarebbe risultato più intrusivo.

  8. confesso anke io odio la cioccolata fondente… ma nutella e cioccolata bianca nn me li toglie nessuno!!!!!

    Cambiando discorso, la questione dello sfruttamento degli animali mi ha sempre stupito x quanto le persone possano essere crudeli e ignoranti… definiamo con la parola animale un essere selvaggio ke nn è capacie di ragionare.

    La domanda sorge spontanea: ki è + animale dell’essere umano???

    quelle povere creature innocenti costrette al volere dell’uomo, creature indifese e incomprese…

    tutti devono conoscere questa realtà… ma ci vorrebbe un miracolo x far tornare la ragione a coloro che senza scrupoli e x proprio interesse compiono cose mostruose… nn ci sono parole x questa pazzia!

  9. Tornando al tema del post precedente, sono sempre i maledetti soldi a muovere le fila. Anche se per fortuna le pellicce vanno sempre meno di moda al giorno d’oggi. In effetti, io le ho sempre trovate di cattivo gusto.

  10. Mi rendo conto che suona banale, ma io insegnerò ai miei figli il rispetto, e loro lo insegnaranno ai miei nipoti, e se noi tutti faremo così, in due generazioni le pellicce saranno un orribile ricordo, la vivisezione, gli esperimenti sugli animali, saranno storia. Forza, si può fare.

  11. Io amo la cioccolata, indipendentemente dalla pasqua. Mangio almeno due cioccolatini al giorno (preferibilmente Lindt), con la scusa che mi servono energie per la piscina! 🙂

    amo la nutella, solo se spalmata sul pane.

    e odio chi non rispetta gli animali, chi li maltratta, chi li abbandona, chi li uccide senza il minimo scrupolo. In questi casi (come in altri in cui la violenza sui deboli non viene punita adeguatamente) adotterei molto volentieri la legge occhio per occhio….

  12. Ciao a tutti quei pazzi che la mattina (o meglio la notte) invece dei dormire lasciano i messaggi qui…(fate caso agli orari dei post) ….siete pazzi! Su Francesco non lascio commenti perchè tanto ormai nulla + mi sconvolge di lui…si impara ad accettarlo così… sul filmato invece…l’unica cosa che mi viene da dire è….

    …non c’è…. non trovo nessuna parola che possa esprimere il disgusto per quello che ho visto, la tristezza che ancora oggi esistono delle persone capaci di fare questo…mentre scrivo questo post c’è criceto che mi guarda…(e naturalmente mangia) e mi chiedo…come è possibile non amare queste piccole o grandi creature che non chiedono atro che amore? ….mha… un bacino a tutti F!

  13. X Penny: non è affatto banale a mio avviso. E’ l’educazione delle persone che porta al rispetto di ciò che ci circonda. Putroppo non tutti fanno come te…

    X Anima: d’accordissimo. Anch’io applicherei la famigerata legge in questo caso. Proprio come si vede nel filmato.

    X Fab: eh eh eh, pensa che il raccordo alle 6 di mattina si stava già intasando 🙂

  14. NON TI PIACE LA NUTELLA???

    ti toglierò dai miei link!!

    Non vedrò il filmato l’ultimo che ho visto(quello sulle foche)mi ha lasciato con lo stomaco triturato… e un terribile amaro in bocca, ma come si fa?

    Cmq la violenza sta in tutto

    Non è questione di essere carnivori o di abbuffarci durante le feste, secondo me, è questione di crudeltà gratuita o proprio per soldi…

    Non solo si fanno atroci crudeltà sugli animali, di quelle che io evito di guardare, ma per soldi gli fanno fare una vita terribile, basta guardare le galline come le tengono, accatastate una sopra l’altra e le mucche chiuse in pochi metri..ma che si tiene così una animale? Si, perchè le BESTIE lo fanno lo fanno tutti per soldi, per avre più carne in meno tempo e meno fatica…ma tanto prima o poi la natura si ribbellerà, se già non lo sta facendo, ne sono sicura! E allora, se non altro spero potremo tornare indietro!

  15. Quoto per la cioccolata, a me succede la stessa cosa. Approfitto del blog di Fran per fare gli auguri di buona pasqua a tutti, augurandovi di trovare una bella sorpresa dentro l’uovo. Un abbraccione!

  16. X Dilh: vero, infatti il capitolo di Naturalia, è nato proprio per questo.

    X Chya: regolati che il 22 devi essere in forma…ti vuoi presentare con un mega brufolo sulla faccia?!?! 🙂

  17. io amo tantissimo gli animali, nessuno sa quanto li amo e forse chi li ama quanto me non ce ne sono molti in giro. Questi filmati ne ho visti tantissimi, li ho persino fatti vedere ad amici ovviamente animalisti. Io piango sempre e niente mi impressiona. Mi dispiace tantissimo per queste creature… il PURTROPPO è che nemmeno se fossimo in maggioranza nel mondo ad esserne contrari, ciò non si bloccherà mai. L’unica vera idea è proprio quella di far fare uno a uno di quei lavoratori le stesse cose.

  18. X spirito: oppure non comprare pellicce. Si può fare a meno. E se uno e kitch e gli piace il genere, lka può comprare finta. 😉

  19. Ciao Fab, benvenuto e buona Pasqua anche a te!

    x tutti gli altri: andate a vedere il blog di Fab, linkato sotto con il nome StlyeCafè, fa dei disegni molto belli!

  20. Idiosincrasio????

    No, non si può dire… ma se l’idiosincrasia è cronica si può dire idiosincronico 😉

  21. X DannyM: difficile avere brufoli da cioccolata, visto che difficilmente la mangio… ^_^

    Per il 22 é tutto disposto: dieta rigida, chirurgia estetica, bustino stringipancia e calze schiaccia gambe… sarò una top model (eeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeehhhhhhhhhhhhhhhhhh!)

  22. X Meta: Idiosincrasio era più carino 🙂

    X Dilh: grazie estasiana 😉

    XChya: già sfilerai come una fotomodella ;);)

  23. ormai è risaputo che il mio computer fa schifo, e senza la connessione veloce non mi legge i filmini, quindi non posso dire nulla sul link.

    ieri ho votato Darmha. e adesso ho la curiosità che mi attanaglia perchè non ho idea di chi sia. Libriiiii!!! ne ho bisogno!

  24. X Anima: lo sai che ti dico? Hai fatto proprio bene. 🙂 Cmq la signora in questione dorme per 450 pagine su 510 in E1. Chissà, forse in E2 assumerà un ruolo ben diverso…

  25. per pasquetta gita fuori porta:

    IO VADO AD ESTASIA CHI VUOLE VENIRE?

    si accettano solo compagni di viaggio sensibili e coraggiosi.

    GOOD EASTER ESTASIAN PEOPLE!

Lascia un Commento sull'articolo: