Sabato fantasy “èvita”

Mi sono svegliato tardi con un mal di testa indecente. Troppi stravizi che la mia età di 22 anni (da 8) devo forse ridurre? ahahah.
Respect.
Fra poco mi preparo e raggiungo l’allegra combriccola alla libreria Rinascita per la presentazione. Prima una piccola intervista con Mattia di Wings of Magic, poi la simpatica discussione con Franco Clun di FantasyMagazine.
Respect.
E poi tutti alla trattoria Luzzi al Colosseo, a farci male con un po’ di buon vino. La prendiamo grossa?
Respect.
Se il tempo è clemente, cosa di cui ho pochissima fiducia, è immancabile una bella passeggiata per i Fori Imperiali, Piazza Venezia, Fontana Trevi e Piazza di Spagna. Insomma, un gruppo fantasy-ASL a giro per la capitale… Fmers Rules!!
Respect.
Vi lascio sotto un simpatico estratto da uno dei più bei musical che abbia mai visto. L’unica volta in cui Madonna è stata decente nella recitazione tanto da vincere il Golden Globe. Insomma, sono convinto che oggi il pubblico sarà numeroso come quello che vede Evita dal balcone di Casa Rosada.
Respect.
Quindi, se mi accorgo di dire troppe minchiate e noterò sguardi allucinati tra il pubblico, mi ritirerò con un "Have I said too much?".
Respect.
Ora mi chiedo… nel musical la gente gridava Evìta… Evìta… e se alla mia presentazione urlassero: èvita… èvita????
Respect.

4 Comments

  1. è la manina di un bimbo che prende il ditone di un adulto…

    tu dici sempre troppo!!! évita, sempre e comunque!!

    Uff, mi vado a preparare…

    ps.bellissimo quel film!!

  2. Noto ora l’anteprima del programma di ieri…

    Te stai fuori, comunque.

    In senso figurato… fuori come un balcone… con il navigatore della 3 in mano però, eh!

Lascia un Commento sull'articolo: