E2 – Reinvention in progress

Reinvenzione.

Ecco la parola che può rispondere a chi per mail chiede come sarà Estasia 2, il seguito di “Danny Martine e la Corona Incantata”. Ovviamente “Reinvenzione” non sarà il titolo, anche perché sinceramente sto scegliendo proprio adesso fra due possibili candidati.

Veniamo a noi: rispondo a un’ulteriore curiosità, a che punto è il secondo capitolo della Saga. Bene, sono lieto di comunicarvi che E2 è concluso, e attualmente in fase di audit. Non vi spaventate, questa terribile parola significa solamente che il manoscritto è sotto lettura da parte di un ristrettissimo gruppo di persone.

Perché tutto ciò? Semplice, E2 rappresenta sicuramente una virata. Nel primo libro ciò che dominava ogni pagina era senza dubbio il “sense of wonder” e la “riscoperta delle sensazioni piuù semplici e genuine”. Ci trovavamo di fronte al viaggio fantastico di Danny Martine che si identificava a sua volta nel percorso di un adolescente verso l’età adulta, nel tentativo di discernere l’importante dal futile e di riconoscere i valori etici e sociali a cui far riferimento. Il mondo della crescita era permeato dall’insicurezza, dalla tentazione verso il male, e tutti i preconcetti della società in cui viviamo venivano man mano smontati, analizzati e lasciati in visione al lettore.

Si cambia, Estasia si reinventa.

Nel secondo libro l’infrastruttura è decisamente più complessa. Si arricchisce la trama, si svelano molti misteri: sarà molto più chiaro il significato del “Triadema”, la sua investitura a Bianco Prescelto, il motivo per cui quel semplice ragazzo rappresenta il fulcro su cui gira la trottola del Bene e del Male. La stessa Estasia trasmuta fisicamente e concettualmente, sia abbandonano foreste di smeraldo, fiumi, mari e castelli, ci si addentra in un mondo plasmato dal caos interiore. Un libro volutamente più polemico, non mancheranno accuse profonde alla società odierna, allo starsystem, al mondo dei media. Si sferzerà contro la volontà di emancipazione sociale, lo spasmodico bisogno di sapienza, la ricerca del bene assoluto attraverso l’imposizione di leggi e strutture. E si parlerà ancora del senso della vita, della nostra Armoniosa Assonanza condannando qualsiasi forma di tirannia, e qualsiasi atroce pena atta a prevaricare la vita.

Ma saremo sempre a Estasia. Forse la vera forza di questo romanzo sta nel fatto che non mi pongo come profeta del bene, ma al contrario, guardo il mondo attraverso le mie debolezze ed errori, osservo con ironia la mia immagine riflessa nello specchio del mondo, mi diverto a prendere in giro me stesso. D’altro canto non ci abbandoneranno la simpatia elettrizzante di Bolak, con un look appositamente reinventato, né l’audacia di Coran e la sua leggiadria maestosità. Si scopriranno altre sfaccettature del Danny adolescente e il mondo fantastico farà perno su personaggi nuovi di zecca. Una ragazza, forte, risoluta, spavalda è pronta a irrompere nella sua vita. Le sue fruste schioccheranno su ogni ostacolo si frapponga fra lei e la meta. Due caratteri diversi a volte si attraggono… riuscirà a far breccia anche nel cuore di Danny?

Tuttavia nulla sarà rose e fiori. Frammenti di memorie sommerse affioreranno poco a poco, rivelando i meccanismi celati della storia delle Ere di Estasia. Vi anticipo un piccolo spoiler: un personaggio principale di Estasia1 perderà la vita durante questo nuovo viaggio. Mi è dispiaciuto così tanto, che io stesso mi sono commosso mentre lo scrivevo.

Di più per ora non aggiungo, anche perché il libro non vedrà sicuramente la luce se non al termine di quest’anno. Non posso darvi alcuna data, è un compito che non è di mia pertinenza. Chi mi conosce sa anche che non riesco a tenere a freno le idee che mi frullano in testa, tanto che sono in fase di progettazione di una nuova Saga, distinta da Estasia. Ogni particolare è assolutamente segretissimo.

Per ora, non resta quindi che attendere, davanti al Decimo Cancello…

18 Comments

  1. Dico solo che sarà dura aspettare fino alla fine dell’anno! Non vedo l’ora di leggere E2 e di vedere il nuovo look di Bolak! Francesco, sei un mito!

  2. Buondì!

    Dunque mi devo sbrigare a leggere Esatasia 1… Si lo so che ho un anno di tempo…però poi leggo i tuoi post e mi vien troppa curiosità! Sicuramente a febbraio mi metterò sotto!! 🙂 ah i bei tempi in cui con tre giorni leggevo un intero libro, torneranno mai?

    Davvero ti stanno frullando nella testa nuove idee? Che bello! Forse una volta che uno ha preso il via, viene più facile, chissà…magari un giorno sarà così anche per me, spero!!

    “Le sue fruste schioccheranno”???? mmmm tralascio va…

    Dopo ti racconto un sogno che ho fatto stanotte e ti faccio fare due risate… una risata… vabbè magari ti verrà da piange!! :/

  3. Visto che dici che son ladra di foto, te ne lascio una fatta da me tempo fa..così non rompi..

    Melo in fiore di quest estate

    Ho fatto questa foto quest’estate ovviamente. Adoro questo melo, mi ricorda quando ero piccola! 🙂

    Sicuramente non te ne potrà fregar di meno…e stiBIP!

  4. Alòr: sulle fruste non ti preoccupare, non ci sarà nulla di sadomaso. Per chi mi hai preso scusa? 🙂

    Segundo: bello mazza! Vedi hai un futuro come fotografa, anche se così mi fai venire nostalgia dell’estate, sigh sigh!

  5. Siiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

    MAGARIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!!

    mi piacerebbe far la fotografa… 🙂

    Eh però non ti accontenti mai!!!!!

    Meglio questa dalla mia cameretta??

    gocce nespolo

  6. Ecco vedi quando dico che non ti accontenti mai???!!!!!!!

    Cmq il senso sta anche nello sfondo schifoso…e teoricamente come è fatta la scritta sta anche a sottolinearlo…mio caro!!!!!!!!!!

    Grazie per essere passato da me, hai ragione, l’assenza di sentimenti è quasi peggio del dolore, anche se forse il dolore, quello vero, dura molto più a lungo per questo fa più male. Il mio stato invece, non so, direi che più che altro mi fa paura. Ma si passerà, sennò.. non sarei più Emawattami!!!

    (miiiiii pure il capo ha deciso di chiamarmi con un altro nome, ormai ho 234 nomiii!!!!!)

  7. X DIHAR: cacchiolo! investito dal ciclone Dilhani-Emawattami mi ero perso il tuo commento! Beh grazie mille del supporto! Ti è quindi piaciuto Estasia1?

  8. Mamma mia Francè e chi sei, un mostro (di bravura s’intende)!!!

    Estasia 2 già in fase audit! bravoooo! Non vedo l’ora di averlo fra le mani e a causa della tua succosa anticipazione un anno di attesa mi sembrerà un’eternità (ma nn potevi aspettare almeno qualche altro mese prima di spiattellarci tutto questo ben di dio?)…… cmq GRAZIE! XD

    Passando quindi as Estasia 2 posso dirti che SEMBRA molto più maturo e cupo del primo; forse perchè il primo Estasia essendo una riscrittura di un roccanto iniziato diversi anni prima, viveva di idee di un Francesco adolescente e sognatore. Non vorrai starvolgere gli splendidi paesaggi del primo Estasia? harg!!

    Sono contentissimo dell’introduzione di un personaggio femminile rilevante… ma le fruste??? mmmm

    I nuovi temi trattati come l’emanci pazione sociale e la ricerca del bene tramite leggi mi interessano molto e sono felice tu li abbia trattati.. sn curioso!

    Un personaggio muore???? Se è Coran o Bolak nn leggerò Estasia 3.

    In definitiva sembra un ottimo seguito per un già ottimo libro.

    Toglimi una curiosità… anzi più di una:

    1) quanto tempo hai impiegato per scrivere estasia 2 ( tempo che va tra la creazione della storia fino alla scrittura fino ad ora)

    2) durante la fase audit chi sono quest’elite di persone che hanno il privilegio di leggere in anteprima il libro? e che ruolo hanno? (posso farlo io?)

    3) Non ti viene mai la tentazione di “costringere” un tuo amico ad ascoltare quello che stai scrivendo prima di sottoporlo alla fase di audit?

    (Ti chiedo questo perchè le poche cose che scrivo poi nn vedo l’ora che vengano lette XDD )

    Contiuna così e inondarci di news (ormai hai aperto la diga)

    Ciro

  9. Ciao Ciro!

    Quoto:

    ——————

    Passando quindi as Estasia 2 posso dirti che SEMBRA molto più maturo e cupo del primo; forse perchè il primo Estasia essendo una riscrittura di un roccanto iniziato diversi anni prima, viveva di idee di un Francesco adolescente e sognatore. Non vorrai starvolgere gli splendidi paesaggi del primo Estasia? harg!!

    —————–

    Esatto! Hai proprio carpito il senso. Sei un veggente? Guarda che ti trovo posto in E3 eh! Si, vero,ci saranno meno paesaggi da sogno. Ma del resto, la scrittura è la mia casa, e sono portato ad arredarla a seconda del mio stato d’animo…

    —————

    Sono contentissimo dell’introduzione di un personaggio femminile rilevante… ma le fruste???

    ————-

    Ecco… hinc, vedrai, non sarà nulla di sconvolgente. Anzi forse un poco si.

    ——–

    I nuovi temi trattati come l’emanci pazione sociale e la ricerca del bene tramite leggi mi interessano molto e sono felice tu li abbia trattati.. sn curioso!

    ———–

    Il tutto condito con ironia, ma se uno vorrà capire il senso…

    ————-

    Un personaggio muore???? Se è Coran o Bolak nn leggerò Estasia 3.

    ————

    Massimo riserbo , argomento scottante, top secret 😉

    ————————

    Toglimi una curiosità… anzi più di una:

    1) quanto tempo hai impiegato per scrivere estasia 2 ( tempo che va tra la creazione della storia fino alla scrittura fino ad ora)

    ->9 mesi, ma per il semplice fatto che E1 non era ancora pubblicata, quindi me la prendevo con comodo. Credo che la stesura di un libro, considerando che non sono scrittore di mestiere e che ho un lavoro che ha la massima priorità, debba seguire un percorso molto più breve. 2 mesi per scrivere appunti e leggere cià che può essere di spunto + 3-4 mesi per scrivere la prima stesura + 1 per rivederlo. Più si allungano i tempi, meno i personaggi e la storia saranno coerenti e convincenti.

    2) durante la fase audit chi sono quest’elite di persone che hanno il privilegio di leggere in anteprima il libro? e che ruolo hanno? (posso farlo io?)

    -> Amici di cui mi posso fidare. Ma anche 2 ragazzi di 14 anni. E’ vero, si potrebbe pensare che sono portati a celebrarmi e basta: ahimè per fortuna non ho amici così gentili. Il primi audit non si è risparmiato di critiche ben precise.

    Bene così. Purtroppo per motivi tempisitici e organizzativi sono costretto a chiudere l’audit a fine gennaio, ma chissà nel futuro potrei coinvolgerti!

    3) Non ti viene mai la tentazione di “costringere” un tuo amico ad ascoltare quello che stai scrivendo prima di sottoporlo alla fase di audit?

    (Ti chiedo questo perchè le poche cose che scrivo poi nn vedo l’ora che vengano lette XDD )

    -> Se lo coinvolgo lo influenzo.E2 ha avuto pochissimi stimoli esterni in fase di creazione, quasi nessuno. Generalmente si, tendo a confrontare qualche idea della bozza per sentire se piace. Ma quando faccio così, è perchè cerco un conforto su un’idea che non mi convince. Qualcunque cosa mi diranno so già che la butterò nel cestino. 😀

    Contiuna così e inondarci di news (ormai hai aperto la diga)

    -> Fra poco news interessanti sulle presentazioni di Estasia a Roma 😉

  10. Per Mario:

    (ho letto il comm solo ora)

    Io HANTIHA???????? MIIIIIIIII io piccina son 🙂

    Facciamo tu lap io, guardo e giudico?? 😀

  11. Fra’..conosci un ristorante dalle parti nostre, non troppo costoso e…….romantico o simile……….???????

    Risp appena puoi, perdona lo spam.

  12. Buon’alba a tutti!

    Questa mattina alzataccia…ma d’altronde l’ora tarda di ieri indossava scarpe particolari…tra il clown ed il tip tap…..

    Ma lo stilista del bowling…e’ cieco?

    Ho guadagnato un meraviglioso Primo posto (in coppia) e un decoroso terzo su sei,(singolo)…ed ho frantumato la barra che sistema i birilli…O.O..Aho’ non mi ero accorto della lucina rossa ah ah ah..o forse la birra…bah…Comunque…Un super BUuuuUUu ai due che non c’erano…

    X DILHANI: Ho il ristorante che cercavi,romANTICO,riservato,economico ma di livello.”La Parolaccia”

    HErg..hErg…hErg…

    ….Mi fa male la chiappa sinistra e la spalla destra…sto invecchiando…

    X DIHAR:Non credere a cio’ che dice lo scrittore,…dentro casa ha tre cinesi,il libro e’ opera loro…lui mette il nome,…facci caso se avvicini il naso alle pagine sa’di Wanton fritti…

  13. Complimenti, Mario, per il tuo talanto boooooooooooooowlingistico!!!

    Mmmm la Parolaccia…no no no, le parolacce te le fai dire tu e un quarto della palazzina tua!!! ihihihihihihihihih quanto alla spalla mi sembra normale…ma la chiappa sinistra…………. vabbè stendiamo un velo!!!!

    Ma insomma lo scrittore ci sta su sto blog???? E sul mio non passa mai?? ARGHH!!

    PS.e pensare che io credevo fossero stati i suoi due criceti a scrivere Estasia..(ma in cuor mio continuerò a crederlo)

  14. X Dilhani: Si sono un po’ incasinato questo week end, non credo di avere neppure il tempo di scrivere qualcosa di sensato nel blog ;=) Per i ristoranti… beh hai sbagliato persona, è già una fortuna che la mattina riesca a trovare la strada per arrivare a lavoro!

    X Mario: Decisamente non è proprio un gioco che mi appassiona, ma verrei comunque volentieri… magari in un posto un po’ decente, l’ultimo è veramente terrificante! 🙂

Lascia un Commento sull'articolo: